Sede:  Trescore Balneario (Bg) - Via Carnazzi, 11 - Tel. 035-940466 - E-mail: basketasftrescore.it

 

CAMPIONATO  "UNDER 16" FEMMINILE  -  2017-18

I  COMMENTI  DI  GUIDO CANTAMESSE

 

1° FASE  -  GIRONE  D

 

 

3° giornata ritorno:  Don Colleoni Trescore  -  Ororosa Basket:  57 - 49   (16-9)  (31-20)  (47-34)

 

Tabellino:  Fachiunetti 12, Cortesi ne, Carrara 2, Braushi 0, Parimbelli 5, Gritti 3, Quaranta 13, Aloschi 1, Baschenis 0, Monieri 5, Mbengue 12, Belem 4. - T/L: 11/29

 

Commento:

Derby di ritorno che non tradisce le aspettative, grande agonismo e tanta voglia di far bene da parte di tutte le ragazze scese in campo e, anche se le percentuali al tiro non sono brillanti, si sono viste ottime giocate su entrambi i fronti.

 

Partono bene le padrone di casa chiudendo ogni spazio nella propria area e realizzando in contropiede con Parimbelli e Facchinetti; ottima la regia di Quaranta che realizza da fuori e distribuisce assist a favore di Mbengue che realizza e carica di falli le lunghe avversarie.

 

Gritti e Belem trovano ottime conclusioni e solo la pessima percentuale dalla lunetta impedisce alla formazione locale di allungare; le ragazze in campo non si risparmiano e la gara resta avvincente anche quando i coach pescano dalla panchina per far rifiatare le ragazze partite in quintetto e per dare il giusto spazio a tutte le atlete.

 

Il primo tempo si chiude sul + 11 ma la contesa resta aperta, nei primi minuti della ripresa Monieri e Carrara regalano il massimo vantaggio alla Don Colleoni che però viene subito recuperato dalle ragazze Ororosa che non demordono, replicando colpo su colpo, complice anche qualche amnesia difensiva della difesa locale.

 

Aloschi non riesce a concretizzare le buone iniziative sotto canestro e si riscatta dalla lunetta mentre Braushi e Baschenis si prodigano in difesa per dare il loro contributo e regalarsi la vittoria contro le cugine Bergamasche che hanno tentato in ogni modo di ribaltare il risultato meritandosi, alla pari delle ragazze di Trescore, il saluto e gli applausi dei numerosi spettatori presenti in tribuna.

 

Prima della pausa Natalizia ci attende l’ultima gara, lunedì 18 altro derby con le ragazze di Almenno che scenderanno in campo per tentare di vendicare la pesante sconfitta dell’andata e noi dovremo tenere alta l’attenzione per preparare al meglio la seconda fase che inizierà a metà gennaio.

 

Dai Ragazze ultimi sforzi prima delle abbuffate Natalizie….e sabato Buona Festa Ororosa….

 

 

 

2° giornata ritorno:  Basket Carugate  -  Don Colleoni Trescore:  72 - 27   (19-11)  (33-14)  (54-24)

 

Tabellino:  Fachiunetti 6, Cancelli 0, Carrara 4, Braushi 0, Parimbelli 3, Gritti 2, Quaranta 6, Cantamessa 0, Aloschi 2, Baschenis 0, Monieri 0, Mbengue 4. - T/L: 13/20

 

Commento:

Ultima trasferta di questa prima fase e pesante sconfitta sul campo della capolista Carugate che fatica solo nelle prime fasi dell’incontro per poi allungare e dilagare nel finale.

 

Peccato perché l’approccio alla partita del nostro quintetto è stato più che positivo; Quaranta, Mbengue e Fachinetti rispondono colpo su colpo ai canestri delle milanesi coadiuvate da Monieri e Parimbelli che generosamente si spendono in difesa per limitare le bocche da fuoco avversarie.

 

Al 5’ siamo 8 pari e, a questo punto, rientrando dal time out, le padrone di casa aumentano l’intensità difensiva rubando qualche pallone e chiudendo ogni spazio con interventi anche fallosi che non vengono sanzionati; proprio questa maggiore determinazione fa perdere lucidità alle nostre ragazze che subiscono facili contropiedi e chiudono il primo quarto sotto di 8 punti.

 

Le cose purtroppo non cambiano nel secondo periodo, cominciano le rotazioni per dare fiato e spazio a tutte e realizziamo solo 3 punti dalla lunetta con Gritti e Parimbelli mentre le ottime iniziative di Aloschi e Cantamessa non trovano successo. A questo punto il divario si fa sempre maggiore nonostante il prodigarsi difensivo di Braushi e Carrara.

 

Rientriamo nel secondo tempo con il pesante fardello di un –20 che non lascia molte speranze, ma le ragazze non smettono di lottare contro le forti avversarie. Carrara realizza un paio di canestri di ottima fattura, Baschenis si impegna e cerca con determinazione la via del canestro ma viene puntualmente murata e anche Cancelli prova a dare il suo contributo ma fatica a contenere le folate offensive della 22 locale.

 

Troppo il divario tecnico ed agonistico per poter competere ma, tenendo conto che noi praticamente siamo sotto età, dobbiamo accettare il pesante parziale senza demoralizzarci e senza perdere di vista i principali obiettivi che sono: migliorarsi quotidianamente, misurarsi con avversarie più forti per crescere e trovare il giusto spirito di squadra, non tralasciare l’aspetto divertimento così come abbiamo fatto nel post partita quando, al cospetto delle torte offerte dalle nostre mamme, determinazione, reattività, tagliafuori e senso della posizione si sono improvvisamente materializzati…… ahahah!!!

 

Dai Ragazze senza timore verso la prossima sfida……

 

 

 

1° giornata ritorno:  Don Colleoni Trescore  -  Visconti Basket:  62 - 47   (25-11)  (37-19)  (46-32)

 

Tabellino: Facchinetti 2, Cancelli 0, Carrara 0, Braushi 0, Nbengue 15, Parimbelli 10, Quaranta 16, Cantamessa 4, Aloschi 2, Baschenis 0, Monieri 3, Belem 10. - T/L: 6/13

 

Commento:

Sul parquet di Trescore la formazione di Brignano si presenta priva di un paio di titolari e le padrone di casa ne approfittano al meglio, regalando al numeroso pubblico presente una prestazione convincente sia in attacco che in difesa, meritandosi così la vittoria che già dalle prime battute dell’incontro sembra essere alla loro portata.

 

L’ottimo approccio all’incontro permette già nei primi minuti un allungo importante che si concretizza al termine del primo quarto sul 25 a 11; difesa attenta, buona presenza a rimbalzo e ottime azioni in contropiede vedono protagoniste le ragazze del quintetto di casa con la capitana Monieri e Facchinetti a lottare su ogni pallone per limitare la avversare mentre Parimbelli in penetrazione, Nbengue da sotto e Quaranta da fuori, bomba compresa,  finalizzano in attacco.

 

Nel secondo periodo cominciano le rotazioni e anche se le percentuali si abbassano la spettacolarità della gara non ne risente, Cantamessa realizza un paio di canestri di pregevole fattura mentre Belem  fa valere tutta la sua determinazione con ottime conclusioni in contropiede; le ospiti provano in ogni modo a ricucire lo strappo ma in difesa Carrara, Braushi e Aloschi si fanno valere e limitano a soli 8 punti il bottino delle ragazze di Brignano, regalando al riposo lungo un rassicurante vantaggio.

 

La seconda parte della gara vede un sostanziale equilibrio tra le due contendenti, le ospiti realizzano qualche canestro da sotto, complice qualche amnesia della nostra difesa, mentre in attacco Baschenis non è assistita dalla fortuna in un paio di conclusione, così come Cancelli che ci prova ma non riesce a trovare la via del canestro. Per entrambe resta l’ottima prova difensiva. In attacco ci pensa la solita Quaranta, imitata da Nbengue, che realizza anche da 3 punti, e da Belem che con 2 liberi e due contropiedi chiude la contesa.

 

Ottima prova e prestigiosa vittoria che fa bene al morale e consolida le basi di questo gruppo che continua a lavorare bene in allenamento rafforzando lo spirito di squadra e la fiducia nei propri mezzi; domenica prossima però saremo chiamate ad una grande prova contro la formazione di Carugate che è imbattuta e sicuramente ha qualcosa in più; il nostro obiettivo sarà quello di uscire da quella gara a testa alta consapevoli di aver dato il massimo.

 

Complimenti Ragazze godiamo questo successo e…… si continua così !!!!!.... VERO?

 

 

 

5° giornata andata:  RIPOSO

 

 

 

4° giornata andata:  Almenno Basket  -  Don Colleoni Trescore:  39 - 93   (7-22)  (28-50)  (30-81)

 

Tabellino: Facchinetti 12, Cancelli 0, Carrara 5, Braushi 0, Mbengue 14, Parimbelli 11, Gritti 2, Quaranta 22, Cantamesse 2, Aloschi 4, Monieri 19, Belem 2. - T/L: 10/29

 

Commento:

Secondo derby per le nostre ragazze e seconda vittoria per le under 16 che fanno valere il maggiore tasso tecnico contro un Almenno che mette in campo tanta determinazione e grinta difensiva soprattutto nelle fasi iniziali dell’incontro dove le ottime azioni non vengono concretizzate e al 3° minuto siamo ancora sul 2 pari. A questo punto Facchinetti e Parimbelli suonano la carica e con un paio di palloni recuperati si lanciano in contropiede costruendo il primo sostanziale vantaggio; tutta la squadra si prodiga in difesa e i risultati si vedono, il divario si  amplia con Monieri e Carrara che realizzano a raffica piazzando un allungo importante.

 

Nel secondo quarto, nonostante le numerose rotazioni, le cose non cambiano, Quaranta prende in mano la situazione realizzando in contropiede, da fuori e mandando a canestro Cantamessa e  Belem con assist illuminanti. Le padrone di casa provano a replicare con tanto impegno ma Trescore non molla la presa e lottando su ogni rimbalzo e sporcando tutti i passaggi chiudiamo il primo tempo sul 50 a 18 con tutte le giocatrici che hanno già dato il loro contributo.

 

Al rientro in campo Nbengue realizza in serie dominando sotto il tabellone offensivo  e Gritti, con un ottimo 2 su 2 dalla lunetta, riscatta in parte la pessima percentuale sui tiri liberi della sua squadra; Aloschi realizza da sotto un paio di canestri mentre Braushi si prodiga in difesa senza concretizzare in attacco le ottime iniziative.

 

Nel quarto periodo la contesa si fa un po’ più confusa e fioccano gli errori su entrambi i fronti, peggiorano le percentuali al tiro ma tutte le giocatrici, compresa la rientrante Cancelli, continuano a lottare su ogni pallone mantenendo piacevole e avvincente un incontro che ormai è già segnato a nostro favore.

 

Tutte le ragazze escono dal campo tra gli applausi degli spettatori presenti e si danno appuntamento alla prossima contesa, alla quarta di ritorno, che viene spostata a lunedì 18 dicembre ore 18.40 per indisponibilità del PalaTerme di Trescore.

 

Nel prossimo weekend il nostro gruppo osserva un turno di riposo per quel che riguarda il campionato quindi ne approfitteremo per disputare un amichevole con le pari età di Crema; anche questo un buon banco di prova per valutare il nostro stato di salute….Buon Basket a tutte Raga…

 

 

 

3° giornata andata:  Ororosa Basket  -  Don Colleoni Trescore:  42 - 68   (13-22)  (21-38)  (28-52)

 

Tabellino: Facchinetti 11, Carrara 7, Braushi 0, Mbengue 13, Parimbelli 3, Gritti 2, Quaranta 12, Cantamesse 0, Aloschi 4, Baschenis 0, Monieri 10, Belem 6. - T/L: 19/29

 

Commento:

Seconda trasferta in questa stagione per le nostre under 16 e arriva la prima vittoria proprio contro le “cugine” del Progetto Ororosa; derby in bianco e nero per quel che riguarda il colore delle maglie ma colorito e spumeggiante per quel che riguarda la prestazione di tutte le ragazze che si sono sfidate sul campo.

 

Le nostre iniziano con molta determinazione difensiva che permette di ripartite in velocità con buone azioni in contropiede che permettono un primo allungo con i canestri di Facchinetti e Monieri, imitate dalla rientrante Nbengue che si fa valere subito sotto i tabelloni.

 

Coach Villa è costretto a chiamare time out per provare a dare la sveglia alle sue ragazze che rientrando in campo e trovano buone soluzioni da un paio di tagli, castigando il pessimo posizionamento difensiva di Trescore sul lato d’aiuto. Ma in questo primo quarto le buone percentuali al tiro ci permettono però di mantenere un discreto vantaggio che si concretizza con un paio di fiammate di Quaranta e con la “bomba” di Carrara allo scadere che moltiplica  l’entusiasmo della nostra formazione.

 

Nel secondo quarto entrambi gli allenatori pescano dalla panchina per mantenere alto il ritmo della gara e le cose non cambiano; Trescore continua a spingere, Gritti realizza in penetrazione, Parimbelli si prodiga in difesa anche se compie qualche fallo di troppo mentre Aloschi e Mbengue dominano dentro l’area chiudendo le penetrazioni avversarie e recuperando rimbalzi importanti che permettono di andare al riposo lungo con un + 17 significativo.

 

Nel terzo quarto le padrone di casa rientrano in campo con maggiore determinazione e provano ad accorciare, le nostre continuano a macinare gioco sia in attacco che in difesa mantenendo avvincente e divertente la sfida; Belem si ricorda di avere gambe esplosive e con un paio di palloni recuperati si proietta a canestro con tutta la sua potenzialità. Cantamessa alterna qualche amnesia difensiva a ottime chiusure, Braushi e Baschenis si prodigano su ogni pallone per non far rientrare le avversarie che soprattutto nel finale si fanno rispettare con buone conclusioni.

 

Ultima nota positiva per evidenziare la sportività e l’ottimo spirito dimostrato sia sul parquet da parte di tutte le ragazze impiegate sia sugli spalti dove, il numeroso pubblico presente, si è sicuramente divertito indipendentemente dall’esito finale della sfida.

 

Brave Ragazze…..entusiasmo e fiducia per continuare a lavorare in modo positivo in allenamento!

 

 

 

2° giornata andata:  Don Colleoni Trescore  -  Basket Carugate:  33 - 70   (5-22)  (17-37)  (27-45)

 

Tabellino: Facchinetti 6, Cancelli 0,Carrara 4, Braushi 0, Parimbelli 4, Gritti 4, Quaranta 7, Cantamesse 0, Aloschi 0, Monieri 6, Belem 2. - T/L: 4/20

 

Commento:

Seconda gara e seconda sconfitta per le ragazze di Trescore che non replicano la buona prova di settimana scorsa e si presentano in campo tese ed intimorite al cospetto di un Carugate prestante fisicamente e ben organizzato che mette subito in chiaro le cose con un primo quarto dominato con facili conclusioni in contropiede frutto di una difesa intensa sul perimetro e pronta a chiudere su ogni penetrazione delle nostre ragazze.

 

Monieri realizza i primi punti da sotto ma poi le cose si fanno più complicate, Parimbelli si prodiga in difesa ma le compagne non la imitano, Quaranta prova ad accelerare tentando qualche penetrazione ma dentro l’area trova tanta fisicità e le sue conclusioni non hanno successo. Subentra un po’ di frustrazione e l’incapacità di reagire rende il divario ormai incolmabile; nel secondo periodo finalmente una reazione, stringiamo le maglie in difesa, recuperiamo qualche pallone e le iniziative di Facchinetti, Carrara e Parimbelli vengono premiate con realizzazioni di buona fattura e solo le pessime percentuali dalla lunetta (4 su 20 finale) ci tolgono la soddisfazione di vincere almeno questo quarto che si chiude con un parziale di 15 pari.

 

Ci ripetiamo nel 3° periodo e il parziale di 10 a 8 per noi dimostra che con maggiore attenzione in difesa e aumentando la determinazione offensiva si può cercare di rosicchiare qualche punto anche a queste avversarie; Belem si fa sentire sotto i tabelloni e recuperando un paio di palloni realizza da sotto, Quaranta spinge con la solita generosità e si procura qualche tiro libero che puntualmente realizza, cerca anche di imbeccare con qualche passaggio dei sui Aloschi e Cancelli che però dentro l’area soffrono la fisicità delle avversarie.

 

Nel 4° periodo le ospiti rientrano in campo con il quintetto migliore, sostanzialmente tutte del 2002, e piazzano un altro parziale che chiude definitivamente un incontro che non  è mai stato in dubbio ma che almeno nelle fasi centrali si era giocato su livelli di sostanziale equilibrio, Gritti prova a replicare con un paio di buone iniziative, Cantamessa e Braushi lottano su ogni pallone ma le azioni di Carugate sono travolgenti e il risultato finale parla chiaro.

 

Merito alle ospiti ma noi ci dobbiamo presentare in campo con un altro spirito in difesa e  con un'altra determinazione in attacco e non possono essere le assenze o la differenza d’età degli alibi per giustificare una prestazione così opaca, con troppi alti e bassi; si spera in un pronto riscatto già dalla prossima gara sul difficile campo delle cugine Ororosa.

 

Dai Ragazze, dobbiamo essere Squadra per non vanificare il buon lavoro che stiamo facendo durante la settimana.

 

 

 

1° giornata andata:  Visconti Basket  -  Don Colleoni Trescore:  61 - 43   (16-14)  (33-20)  (47-30)

 

Tabellino: Facchinetti 9, Carrara 4, Braushi 0, Parimbelli 9, Gritti 1, Quaranta 8, Cantamesse 1, Aloschi 7, Baschenis 0, Monieri 0, Belem 4. - T/L: 13/21

 

Commento:

Dopo quaranta giorni di preparazione si inizia finalmente il campionato U16 per questo gruppo che quest’anno ha un po’ cambiato pelle. Dopo due anni di proficuo lavoro con Marco, che ha forgiato con passione e grande impegno queste ragazze, arriva Guido che cercherà di proseguire il percorso aggiungendo un po’ di quella esperienza maturata nei numerosi anni di attività. Arrivano dalla Valle due atlete nuove, Quaranta e Carrara,  che si sono già inserite perfettamente portando, oltre al talento tecnico, anche una buona dose di entusiasmo e vivacità che sicuramente renderà ancora più frizzante questo bel gruppo. Inoltre si giocherà un campionato U16 con ragazze del 2003 e 2004 quindi con uno o due anni in meno ma faremo il possibile per non far vedere questa differenza e comunque questo non sarà un alibi per risparmiarsi ma ci dovrà spronare maggiormente soprattutto in allenamento.

 

Ora passiamo però alla cronaca della gara che ci vede impegnate sul difficile campo di Brignano; partenza sprint delle nostre ragazze che con tenacia difensiva e con veloci contropiedi realizzano con Facchinetti, segnano dalla lunetta con Quaranta e una giocata da tre punti, canestro e libero, di Parimbelli costringono la panchina di casa a chiamare un time out e ad effettuare un paio di cambi.

 

Le ragazze di casa cominciano a far sentire la maggiore fisicità e dominando sotto i tabelloni recuperano il risultato e impattando sull' 8 pari; le due panchine alternano in campo tutte le giocatrici e   il primo periodo si chiude con 2 punti di scarto.

 

Il secondo quarto segna con forza l’esito della gara, le padrone di casa chiudono ogni varco in difesa vanificando le buone iniziative di Monieri Cantamessa e Gritti che pur facendo buone scelte non vengono premiate dai due punti; l’allungo è importante anche perché in questo periodo realizziamo solo 6 punti che premiano la determinazione di Aloschi, la precisione dalla lunetta di Quaranta e una buona penetrazione di Facchinetti.

 

Dodici punti che segnano l’esito della gara ma non spengono l’entusiasmo delle nostre atlete che nel secondo tempo cercano in ogni modo di ricucire lo strappo, la difesa si mantiene ad alti livelli anche se la maggiore intraprendenza delle ragazze Visconti ci fanno commettere qualche fallo di troppo nonostante la grande applicazione difensiva di Braushi e Baschenis; in attacco Carrara trova buone soluzioni ma il ferro rigetta un paio di buoni tiri mentre Belen realizza con un paio di penetrazioni a canestro che fanno vedere tutta la sua forza quando si esprime in campo aperto.

 

Si chiude con un –18 che però è maturato quasi completamente nel 2° quarto mentre, nel resto della gara, i valori si sono dimostrati più equilibrati e proprio da questo dobbiamo ripartire per cercare di evitare quelle disattenzioni che hanno regalato alle nostre avversarie facili contropiedi e permesso qualche rimbalzo di troppo sotto il nostro canestro, in attesa che rientrino le ragazze infortunate.

 

Ragazze le sfide saranno dure ma sarà entusiasmante se ci metteremo il giusto spirito di lavoro durante la settimana…..Brave….Brave….