Sede:  Trescore Balneario (Bg) - Via Carnazzi, 11 - Tel. 035-940466 - E-mail: basketasftrescore.it

 

 
TABELLINI E COMMENTI - CAMPIONATO "SERIE B" FEMMINILE - 2017-18  di P. Pinessi
 
 
 

FASE DI QUALIFICAZIONE - GIRONE A

 

12° giornata andata  -  sabato 09/12/2017:      A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore   -   Basket Femm. Mariano :      50  -  47   
Don Colleoni Trescore Basket Femm. Mariano

Cantù Giada

0

Panzeri Letizia

5

Carrara Francesca

22

Matteri Giulia

ne

Hu Yin Yin

0

Fumagalli Marta

0

Locatelli Maria M.

6

Marra Giulia

4

Finazzi Claudia

4

Frigerio Gaia

4

Patelli Federica

1

Frustaci Sofia

9

Anastasio Arianna

ne

Buscema Giada

6

Morandi Laura (Cap)

8

Izzo Alice

2

Ruppi Eleonora

4

Nasaraoui Meriem

8

Bellini Federica

ne

Cincotto Alice

9

Bettonagli Giulia

0

-

-

César Francisca

5

-

-
All. Cantamesse Guido All. De Milo Cosimo

 

Risultati parziali

Quarti Don Colleoni Trescore Basket Femm. Mariano
4 15
20 12
15 10
11 10
Finale 50 47

 

5' 2 6 10' 4 15 15' 17 21 20' 24 27
25' 30 35 30' 39 37 35' 44 38 40' 50 47

 

Tiri Liberi 15 su 20 8 su 14
 

Una super Carrara porta la Don Colleoni alla vittoria nella gara interna contro Mariano. Con l'aiuto delle compagne, sfoggia la miglior prestazione della stagione e ritorna ai fasti di un tempo. Anche se la gara nel suo complesso non è stata entusiasmante, guardiamo il lato positivo e portiamoci a casa questi due punti che ci permettono di guardare avanti con più tranquillità e serenità.

 

L'inizio è da incubo per Trescore che in difesa non è in grado di arginare l'irruenza di Mariano ed in attacco pasticcia alla grande, con poca lucidità ed innumerevoli palle perse. In campo sembriamo una squadra allo sbando, senza idee, senza energia e con pochissima intensità e determinazione. A fine quarto ci troviamo con un discreto handicap da recuperare.

 

Nel secondo quarto Trescore cambia atteggiamento: con una difesa più efficiente e molta più aggressiva mette apprensione alle ospiti che ora non sono più così pimpanti. Anche l'attacco ora è molto più concreto e pian piano le ragazze di Cantamesse si fanno sotto. La qualità del gioco ora è migliorata e finalmente si vede un Trescore con tanta voglia di far bene.

 

Dopo l'intervallo lungo è Trescore che continua nel trend positivo, chiudendo sempre di più gli spazi alle avversarie e mantenendo una certa precisione in attacco. Mariano però cerca in tutti i modi di resistere ed è solo nel finale di quarto che le padrone di casa riescono nel sorpasso e per la prima volta si portano avanti.

 

L'ultimo quarto Mariano non si da per vinto e cerca in tutti i modi di recuperare. Ci mette tanta foga ma anche per loro la fatica si fa sentire e la lucidità viene a mancare. Trescore, con qualche apprensione di troppo, è però abile a mantenere quel piccolo margine di vantaggio e portarsi così a casa questa vittoria che la porta nella parte superiore della classifica e, per ora, lontano dalla lotta nei bassifondi.

 

Rallegriamoci per il risultato e, per quanto riguarda la qualità del gioco, dovremo ancora lavorare per migliorarci.

 

 

 

 

11° giornata andata  -  sabato 02/12/2017:      Brixia Basket Brescia   -   A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore :      43  -  46
Brixia Basket Brescia Don Colleoni Trescore

Sozzi Paola

13

Cantù Giada

2

Achille Aurora

ne

Carrara Francesca

10

Marcolini Laura

7

Hu Yin Yin

1

Bio Akoua Melissa

3

Locatelli Maria M.

11

Colico Roberta

5

Finazzi Claudia

4

Penna Jessica

3

Patelli Federica

2

Mini Federica

ne

Morandi Laura (Cap)

1

Garigalli Laura

2

Tall Rokhiyata

4

Catterina Rebecca

0

César Francisca

3

Venturini Francesca

ne

Zilioli Simona

8

Lekre Essae Fanta D.

10

-

-

Coccoli Anna

0

-

-

All. Balzani Nicola

All. Cantamesse Guido

 

Risultati parziali

Quarti Brixia Basket Brescia Don Colleoni Trescore
8 9
7 7
9 7
19 23
Finale 43 46

 

5' 6 4 10' 8 9 15' 10 14 20' 15 16
25' 17 20 30' 24 23 35' 31 37 40' 43 46

 

Tiri Liberi 12 su 15 7 su 13

 

Sofferta ma meritata vittoria per la Don Colleoni nella trasferta di Brescia contro la pari classifica Brixia. Partita dai due volti: nei primi tre quarti la gara è molto agonistica, caotica e con tanta confusione sul campo, grazie anche ai pochi fischi dei due direttori di gara che lasciano spesso correre anche su azioni al limite ed oltre, mentre l'ultimo quarto si infiamma e diventa entusiasmante, con le due squadre che non si risparmiano e lottano sino all'ultimo secondo. Il finale premia la squadra più motivata e che ci ha creduto di più.

 

Parte alla grande Brixia che ruba subito tre palloni e si porta sul 6 a 0. Trescore è disorientato da questo inizio scoppiettante delle padrone di casa che, con questa difesa molto aggressiva, ci trova impreparati. Adottate le contromisure, la squadra si riprende e si rimette in riga. Se le difese hanno la meglio, in attacco non si hanno le idee chiare e la troppa apprensione fa commettere errori su errori. Lo spettacolo non è per niente esaltante.

 

Il secondo quarto non cambia le cose e si continua sulla stessa linea.

 

Dopo l'intervallo lungo il gioco non si sblocca. Trescore mantiene un leggerissimo margine di vantaggio ma tutto rimane sempre in equilibrio. Solo nel finale Brixia riesce a sopravanzare le ospiti.

 

L'ultimo quarto finalmente la partita cambia faccia: la scossa arriva da Zilioli che concretizza tre assist consecutivi che da -1 ci porta sul +5. Brixia non sta a guardare e si rifà sotto, ma ci pensano le bombe di César e Locatelli a mantenere le distanze. Ora la gara si è infiammata e diventa elettrizzante. Si lotta su ogni palla e la tensione è ai massimi livelli anche perché nessuna delle due squadre vuole arrendersi. Dopo essere arrivati sul +10 quando mancano ancora 5 minuti alla fine, Trescore rallenta il gioco ma Brixia ne approfitta e si riporta sul -1. Le due bombe di Locatelli e Carrara ci riportano ancora avanti, con Brixia che prova in tutti i modi a recuperare, ma trova una difesa che stringe i denti e chiude tutte le porte. Il fischio finale arriva come una liberazione, con le ragazze che esultano legittimamente per questo importante traguardo raggiunto.

 

Brave raga. Grande soddisfazione per questa esaltante vittoria che porta entusiasmo non solo a tutta la squadra ma anche a tutta la società.

 

 

10° giornata andata  -  sabato 25/11/2017:      A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore   -   Fanfulla 2000 Lodi :      49  -  67   
Don Colleoni Trescore Fanfulla 2000 Lodi

Cantù Giada

0

Marcoz Valeria

2

Carrara Francesca

14

Savoia Kristin

0

Hu Yin Yin

0

Oliva Laura

7

Locatelli Maria M.

11

Parmesani Chiara

2

Finazzi Claudia

4

Robustelli Alice

16

Bassani Sara

2

Rognoni Monica

16

Anastasio Arianna

0

Bonomi Benedetta

11

Morandi Laura (Cap)

11

Minervino Giulia

3

Tall Rokhiyata

0

Colombo Giulia

3

Bellini Federica

0

Behring Juliana

4

César Francisca

7

Aschedamini Marianna

-

-

-

Sforza Angelica

3
All. Cantamesse Guido All. Bacchini Filippo

 

Risultati parziali

Quarti Don Colleoni Trescore Fanfulla 2000 Lodi
14 22
13 15
8 21
14 9
Finale 49 67

 

5' 9 15 10' 14 22 15' 16 33 20' 27 37
25' 33 50 30' 35 58 35' 44 60 40' 49 67

 

Tiri Liberi 7 su 14 15 su 18
 

Non c'è scampo per la Don Colleoni nel confronto interno contro la corazzata Lodi. Le ragazze di Cantamesse, pur lottando per tutta la gara e in centri frangenti tenendogli testa, nulla possono contro le qualità tecniche e le doti fisiche delle avversarie che hanno dimostrato, quando hanno deciso di tenere premuto il piede sull'acceleratore, di non avere avversari. La panchina lunga ed i frequenti avvicendamenti, ha permesso loro di tenere sempre alti i ritmi, senza mai calare di intensità nel gioco. La gara è stata intensa e piacevole, con sprazzi di gioco di alto livello.

 

Partenza sprint per Lodi che in sei azioni realizza tre canestri da tre e tre canestri da due lasciando tutti esterrefatti. Trescore però non si perde d'animo, stringe le maglie difensive ed in attacco concretizza buone azioni. Al 6' siamo 14 a 15 con le padrone di casa in netta ripresa. Il finale vede però Lodi che con un paio di brillanti azioni, ma anche grazie a qualche ingenuità difensiva, si riporta avanti.

 

Nel secondo quarto i ritmi non calano e l'intensità è sempre ai massimi livelli. Lodi in attacco non è più così preciso come all'inizio ma Trescore non ne approfitta anche perché, se da fuori non si trova il fondo della retina, da sotto è quasi impossibile arrivare al tiro in quanto, la difesa aggressiva ospite concede pochissimi spazi.

 

Dopo l'intervallo lungo è Lodi che prende decisamente in mano la gara. Con azioni dinamiche, veloci e soprattutto precise crea un solco importante e decisivo ai fini dell'incontro. Trescore non è in grado di arginare l'irruenza e la freschezza delle avversarie che, mantenendo ancora un ritmo molto elevato, costringono le padrone di casa a sforzi notevoli.

 

L'ultimo quarto vede Trescore all'attacco che cerca di recuperare, ma il divario è troppo elevato e gli sforzi profusi permettono solo di recuperare qualche punto, senza però mai mettere in discussione il risultato finale.

 

Non sono sicuramente queste le gare che dobbiamo vincere a tutti i costi in quanto il nostro obiettivo minimo è la salvezza e, obiettivamente, non abbiamo una squadra in grado di lottare per salire. Comunque posso dire che, in questa gara, abbiamo fatto la nostra parte, consapevoli delle nostre capacità, ma senza mai darci per vinti.

 

Brave raga!!!

 

 

 

9° giornata andata  -  sabato 18/11/2017:      Fortitudo Brescia   -   A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore :      39  -  58
Fortitudo Brescia Don Colleoni Trescore

Cuzzucoli Marta

ne

Mozou Ashley Amenla

0

Pavanello Anna

11

Cantù Giada

5

Iuliano Sara Luna

4

Carrara Francesca

6

Baresi Giulia

0

Hu Yin Yin

0

Marenda Giulia

ne

Locatelli Maria M.

8

Frasca Enrica

0

Finazzi Claudia

5

Zonda Giulia

4

Patelli Federica

11

Bona Alessandra

2

Morandi Laura (Cap)

7

Pintossi Samantha

4

Tall Rokhiyata

6

Pasolini Arianna

7

Ruppi Eleonora

4

Rodenghi Chiara

7

Bellini Federica

0

Bonomelli Chiara

0

César Francisca

6

All. Salini Alessandro

All. Cantamesse Guido

 

Risultati parziali

Quarti Fortitudo Brescia Don Colleoni Trescore
11 9
12 18
8 14
8 17
Finale 39 58

 

5' 7 2 10' 11 9 15' 14 19 20' 23 27
25' 26 37 30' 31 41 35' 35 47 40' 39 58

 

Tiri Liberi 14 su 28 23 su 34

 

Nella trasferta di Brescia la Don Colleoni conquista una vittoria importantissima sia per la classifica ma soprattutto per il morale. Con questo foglio rosa le ragazze di Cantamesse si allontanano dal folto gruppo di squadre che in fondo alla classifica lottano per togliersi dal pantano e guardano con un po' più di serenità il proseguo della stagione. E' stata una gara dove si è guardato più al risultato che allo spettacolo. I 62 tiri liberi concessi danno una vaga idea dell'agonismo e dell'aggressività messe in campo da entrambe le contendenti. Brescia aveva l'obbligo di scendere in campo per togliere lo 0 dalla sua classifica mentre Trescore aveva l'urgenza di un successo dopo le ultime tre sconfitte consecutive.

 

E' Brescia che parte alla grande ed in meno di 3 minuti si porta sul 7 a 0, con Trescore che sta a guardare, incapace di una concreta reazione. Dopo il time-out di coach Cantamesse le cose cominciano a mettersi a posto: in difesa ci si sbatte di  più e soprattutto si lasciano meno spazi alle avversarie, mentre in attacco si costruisce gioco e si arriva a conclusioni ottimali. L'agonismo in campo è elevato e questo porta in qualche occasioni alla confusione e ad errori grossolani. Piano piano però riusciamo a recuperare.

 

Nel secondo quarto Trescore entra in campo ancora più determinato. Brescia, dopo la sfuriata di inizio gara, perde di precisione in attacco e in difesa lascia qualche spazio di troppo. Sono i tiri liberi di Locatelli e Tall, ma soprattutto le due penetrazioni di Patelli che permettono a Trescore di acquistare fiducia e di prendere qualche punto di vantaggio.

 

Dopo l'intervallo lungo Brescia prova a cambiare difesa senza grossi risultati in quanto è l'attacco che non trova il canestro anche perché Trescore vigila molto bene e chiude tutti i varchi. In questa fase vediamo anche qualche contropiede ben costruito che porta le ospiti ad allungare ulteriormente.

 

L'ultimo quarto vede Brescia all'assalto ma senza grossi risultati. Il pressing a tutto campo è inefficace e Trescore ne approfitta per dilagare e per gestire poi il finale con tutta tranquillità.

 

E' stata una partita difficile, con il risultato che non era certamente scontato. Siamo stati bravi però ad interpretare la gara nella maniera corretta e senza farci prendere dall'agonismo che, in certe fasi, è stato anche troppo accentuato e a non reagire in certe situazioni.

 

Bene. Godiamoci questi momenti ma pensiamo anche alla prossima gara che sarà molto più impegnativa contro la capolista Lodi.

 

 

8° giornata andata  -  sabato 11/11/2017:      A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore   -   Basket Femm. Milano :      35  -  50   
Don Colleoni Trescore Basket Femm. Milano

Cantù Giada

0

Minardi Veronica

10

Carrara Francesca

3

Gottardi Silvia

ne

Hu Yin Yin

0

Cestari Martina

2

Locatelli Maria M.

7

Picco Carlotta

4

Finazzi Claudia

1

Bisanzon Alice

ne

Patelli Federica

3

Contu Paola

6

Anastasio Arianna

ne

Ranzini Alice

5

Morandi Laura (Cap)

7

Capucci Clara

11

Tall Rokhiyata

2

Galiano Laura

6

Ruppi Eleonora

5

Zumaglini Carlotta

ne

Bellini Federica

1

Iovene Elisa

6

César Francisca

6

-

-
All. Cantamesse Guido All. Petitpierre Andrea

 

Risultati parziali

Quarti Don Colleoni Trescore Basket Femm. Milano
9 8
14 17
8 11
4 14
Finale 35 50

 

5' 3 6 10' 9 8 15' 12 14 20' 23 25
25' 28 32 30' 31 36 35' 44 34 40' 35 50

 

Tiri Liberi 6 su 11 6 su 11
 

Nuova sconfitta per la Don Colleoni nella gara interna contro Basket Femm. Milano. Le ragazze di Trescore rimangono in partita solo nei primi tre periodi, poi perdono di intensità e subiscono i ripetuti affondi delle avversarie che vanno a segno con continuità, aumentando il divario a dismisura. Contro una difesa così asfissiante, Trescore pare intimorito, fatica a costruire azioni concrete e soprattutto quando arriva al tiro lo fa con troppa frenesia ed il risultato spesso non é positivo. Anche in difesa non siamo brillanti: subiamo la dinamicità e la velocità delle avversarie e sui rimbalzi veniamo spesso sovrastati dalla loro fisicità perché le facciamo arrivare gratis sotto canestro.

 

Si parte con le due squadre che adottano una difesa individuale, si gioca con ritmi sostenuti e con tanta intensità ed agonismo. Se l'inizio è favorevole a Milano che prende qualche punto di vantaggio, è Trescore che poi prende coraggio e si riporta avanti. In questa fase di studio le due squadre si equivalgono.

 

L'inizio del secondo quarto è all'insegna dell'equilibrio, con le difese che hanno la meglio e gli attacchi che stentano a trovare la via del canestro. Nella seconda parte del periodo è Milano che pigia sull'acceleratore ed in un batter d'occhio si porta sul +10. Solo due bombe di César ed un canestro a fil di sirena di Patelli ci portano a chiudere sul -2.

 

Dopo l'intervallo lungo Trescore con sempre più difficoltà riesce a contenere gli attacchi delle avversarie ed in attacco non riesce a costruire azioni tali da portare a facili conclusioni. Le percentuali al tiro da fuori poi sono bassissime.

 

L'ultimo quarto è Milano che non abbassa i ritmi e con continuità ed aggressività mette ancora più pressione alle padrone di casa che sembrano rassegnate ed incapaci di reagire. Sul campo non c'è più storia e la gara termina con Milano padrona del campo.

 

Forza raga!!!!

Dobbiamo ritrovare la serenità che abbiamo perso in queste ultime due gare e tornare a giocare come sappiamo. La strada è ancora lunga e dobbiamo rimetterci subito in piedi se vogliamo ottenere ancora delle grandi soddisfazioni.

 

 

 

7° giornata andata  -  domenica 05/11/2017:      Baskettiamo Vittuone   -   A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore :      60  -  33
Baskettiamo Vittuone Don Colleoni Trescore

Manzoni Carola

8

Cantù Giada

0

Dal Verme Giulia

0

Carrara Francesca

7

Monforti Camilla

7

Hu Yin Yin

0

Corbetta Alessia

6

Locatelli Maria M. (Cap)

12

Gallitognotta Lisa

2

Finazzi Claudia

4

Gregotti Francesca

2

Patelli Federica

0

Cantone Chiara

11

Anastasio Arianna

0

Colli Carolina

8

Tall Rokhiyata

0

Pianta Giulia

8

Ruppi Eleonora

4

Chiavegato Camilla

6

Bellini Federica

0

Pianta Elisa

0

Birolini Giovanna

4

Cipelli Eleonora

2

César Francisca

2

All. Riccardi Roberto

All. Cantamesse Guido

 

Risultati parziali

Quarti Baskettiamo Vittuone Don Colleoni Trescore
18 9
4 13
18 9
20 2
Finale 60 33

 

5' 14 9 10' 18 9 15' 20 13 20' 22 22
25' 31 28 30' 40 31 35' 45 31 40' 60 33

 

Tiri Liberi 8 su 12 7 su 8

 

Pesante sconfitta per la Don Colleoni nella trasferta di Vittuone.  Dopo aver chiuso in parità i primi due periodi arriva un crollo verticale per le ragazze di Trescore e per le padrone di casa diventa tutto facile.

 

L'inizio gara è appassionante, con le due squadre che si affrontano a ritmo indiavolato e con tanto agonismo messo sul campo. Alle azioni penetranti di Trescore, risponde Vittuone con forse troppa facilità: le prime 4 azioni durano pochi secondi in quanto, con un semplice blocco, arriva al tiro da sotto senza nessuna difficoltà. La difesa granitica delle scorse gare questa sera è un fantasma. Forse già questo doveva essere un campanello d'allarme per capire che c'era qualcosa che non funzionava a dovere. Infatti dopo questi primi tre minuti di sostanziale equilibrio, Vittuone continua nella sua martellante azione difensiva ed a spingere con veemenza le azioni d'attacco, mentre Trescore perde fluidità e convinzione, cominciando la sagra di errori banali in attacco e grandi amnesie in difesa.

 

Nel secondo quarto c'è la reazione di Trescore che con più convinzione recupera punto su punto e agguanta il pari a fine quarto. Anche in questa fase però, pur creando parecchie occasioni favorevoli, sprechiamo tanto. Avremmo potuto finire il periodo con un buon margine di vantaggio che forse avrebbe cambiato il proseguo della gara.

 

Dopo l'intervallo lungo Vittuone entra in campo con maggior determinazione e con molta più pressione su tutti i palloni. Trescore stringe i denti e riesce a controbattere solo fino a metà periodo, poi perde lucidità e non trova più il canestro. Purtroppo la serata no in attacco ora si fa sentire prepotentemente e fa perdere fiducia alla squadra.

 

L'ultimo quarto Vittuone spinge ancora implacabilmente e Trescore non ha più la forza e la volontà di reagire e si spegne lentamente. Per le padrone di casa diventa una passeggiata ed il divario fra le due squadre aumenta a dismisura.

 

E' preoccupante che ci siano rendimenti così altalenanti, passando da gare decisamente positive a prestazioni incolori. Voltiamo pagina e guardiamo avanti.

 

Forza raga!!!!

 

 

 

6° giornata andata  -  mercoledì 01/11/2017:      A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore   -   Basket 2000 San Giorgio Mantova :      45  -  47   
Don Colleoni Trescore Basket 2000 S. Giorgio

Cantù Giada

0

Ponchini Martina

ne

Carrara Francesca

3

Pastore Laura

3

Locatelli Maria M. (Cap)

18

Antonelli Simona

0

Finazzi Claudia

0

Romagnoli Alice

14

Patelli Federica

0

Zambonini Lucrezia

0

Anastasio Arianna

ne

Pizzolato Alice

1

Tall Rokhiyata

2

Bottazzi Sofia

3

Ruppi Eleonora

8

Monica Giulia

21

Bellini Federica

ne

Ruffo Elisa

5

Bettonagli Giulia

7

Asan Valentina Victoria

0

Birolini Giovanna

2

-

-

César Francisca

5

-

-
All. Cantamesse Guido All. Morelli Paolo

 

Risultati parziali

Quarti Don Colleoni Trescore Basket 2000 S. Giorgio
12 19
13 10
12 4
8 14
Finale 45 47

 

5' 4 6 10' 12 19 15' 20 25 20' 25 29
25' 34 29 30' 37 33 35' 41 36 40' 45 47

 

Tiri Liberi 13 su 19 15 su 21
 

La Don Colleoni, beffata a 12 secondi dal termine con un tiro dalla lunga distanza, esce a testa alta dalla difficile prova contro San Giorgio Mantova, una delle maggiori candidate al passaggio di categoria. Non basta una prova maiuscola in difesa della squadra ed una Locatelli super in attacco per fermare le avversarie. E' mancata purtroppo nel finale quella lucidità necessaria per gestire l'esiguo vantaggio faticosamente conquistato in precedenza e forse la paura di vincere ci ha bloccato psicologicamente. Il merito va anche a S. Giorgio che non si è mai arreso e, nell'ultimo periodo, quando Monica è salita in cattedra, ha preso per mano la squadra e con i suoi 10 punti consecutivi l'ha portata al successo.

 

Trescore parte un po' in sordina, anche perché S. Giorgio fa valere la propria fisicità in difesa ed una buona precisione nelle conclusioni, mettendo tanta apprensione nelle padrone di casa che faticano a trovare le contromisure. L'impressione è che la gara sia già segnata con S. Giorgio che farà la parte del leone.

 

Nel secondo quarto le cose cambiano. Trescore alza la pressione difensiva e S. Giorgio fatica a costruire gioco in attacco e ad arrivare a conclusioni facili. Anche sotto canestro, con dei buoni raddoppi mettiamo tanti ostacoli alla lunga avversaria che non ha più quella libertà di girarsi e tirare. In attacco invece non troviamo ancora quei varchi utili per arrivare con continuità al ferro.

 

Dopo l'intervallo lungo S. Giorgio cambia difesa e si mette a zona. Con un attacco ben costruito Trescore arriva al tiro con discreta facilità e soprattutto realizza degli ottimi canestri. E' in questa fase che effettuiamo il sorpasso e ci prendiamo un piccolo margine di vantaggio.

 

L'ultimo quarto diventa una vera battaglia, con nessuna delle due squadre che si risparmia. La gara è avvincente e spettacolare, con Trescore che a denti stretti cerca di mantenere quel piccolo margine di vantaggio. Negli ultimi tre minuti avviene la svolta: S. Giorgio, con Monica, semina scompiglio nella difesa e si riporta sotto, arrivando a -2. Trescore non riesce più a concretizzare in attacco anche perché lasciamo tutte le responsabilità sulle spalle di Locatelli che, marcata stretta, non ha più gli spazi necessari per affondare i colpi. L'epilogo è a 12 secondi dal termine quanto Pastore mette una tripla e porta S. Giorgio a +1. Dopo il time-out d'obbligo e la rimessa in attacco, Trescore costruisce una buona azione d'attacco ma la conclusione non è precisa. Prendiamo il rimbalzo ed abbiamo l'ultima possibilità, ma anche questa volta manchiamo il bersaglio ed a nulla serve il fallo a 2 secondi dal termine per fermare il cronometro. Ormai la gara è andata ed il secondo tiro libero (sbagliato), non consente più nessuna replica.

 

Abbiamo disputato un'eccellente prova, ma rimane sempre il rammarico di una gara che avremmo potuto portare a casa meritatamente. Sarebbe stata una vittoria di prestigio, ma purtroppo è andata così. Abbiamo però dimostrato ancora una volta le nostre reali capacità e, con un po' più di esperienza alle spalle, sapremo affrontare le prossime gare con maggior equilibrio.

 

Ottimo raga!!!!

 

 

5° giornata andata  -  sabato 28/10/2017:      Bk S. Ambrogio Mariano   -   A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore :      40  -  50
Bk S. Ambrogio Mariano Don Colleoni Trescore

Cappelletti Benedetta

3

Cantù Giada

2

Orsenigo Elena

6

Carrara Francesca

8

Maiorano Laura

ne

Hu Yin Yin

0

Serra Anna

6

Locatelli Maria M. (Cap)

12

Orsenigo Chiara

7

Finazzi Claudia

4

Zanotti Giulia

1

Patelli Federica

10

Romanò Martina

ne

Tall Rokhiyata

4

Gazzola Federica

2

Ruppi Eleonora

5

Colombo Benedetta

ne

Bellini Federica

0

Pozzi Martina

2

Bettonagli Giulia

0

Pontiggia Sara

13

Birolini Giovanna

2

-

-

César Francisca

3

All. Cappelletti Dionigi

All. Cantamesse Guido

 

Risultati parziali

Quarti Bk S. Ambrogio Mar. Don Colleoni Trescore
12 18
13 12
5 11
10 9
Finale 40 50

 

5' 9 10 10' 12 18 15' 18 20 20' 25 30
25' 27 35 30' 30 41 35' 37 43 40' 40 50

 

Tiri Liberi 13 su 18 10 su 13

 

Sofferta vittoria della Don Colleoni sul campo di Mariano Comense. Non siamo brillanti e vivaci come nelle due ultime partite e soffriamo anche più del necessario della pressione con raddoppi sistematici a tutto campo delle avversarie che ci portano a perdere numerosi palloni ed a sprecare occasioni favorevoli per la troppa frenesia. In difesa però siamo una squadra solida e compatta e riusciamo a bloccare le trame offensive delle padrone di casa che faticano a trovare la via del canestro.

 

L'inizio è favorevole per Trescore che, sfruttando al meglio gli spazi, va a segno dalla media e lunga distanza, prendendo subito qualche punto di vantaggio. Mariano però non sta a guardare ed immediatamente si fa sotto. La gara è intensa ed i ritmi sono elevati ma è Trescore che nel finale di quarto allunga nuovamente.

 

Nel secondo quarto è Mariano che cresce di intensità e comincia a fare sul serio nei raddoppi a tutto campo, recuperando palloni su palloni e riportandosi sotto. Trescore soffre ed a fatica riesce a superare questo ostacolo difensivo. L'inerzia è a favore delle padrone di casa che al 7' si portano sul +3. E' però pronta la reazione di Trescore che, prese le misure alla difesa, si riprende prontamente il comando della gara.

 

Dopo l'intervallo lungo è Trescore che mantiene le redini dell'incontro con Mariano che in difesa non è più così aggressivo ed in attacco è chiuso sistematicamente dalle strette maglie della difesa delle ospiti. In questa fase la gara non è molto spettacolare, anzi è fiacca ed incolore. Per Trescore va bene così.

 

L'ultimo quarto vede Mariano che forza i tempi e tenta il tutto per tutto. Arriva a -4 e mette molta preoccupazione alle avversarie. Trescore sembra aver paura di vincere questa gara ma, per fortuna, c'è una reazione positiva e con tre guizzi nel finale di Finazzi, Locatelli e Cantù, si prende quel margine di vantaggio che gli consente di arrivare a fine gara con un po' più di tranquillità.

 

Bene, ancora molto bene. Nonostante l'approccio alla gara fosse sembrato un po' molle e sotto tono, alla fine abbiamo lottato e tenuto testa alle avversarie per tutta la gara, portando a casa una nuova importantissima vittoria che ci proietta nella parte alta della classifica.

 

Brave.

 

 

 

4° giornata andata  -  sabato 21/10/2017:      A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore   -   Basket Femm. Biassono :      52  -  36   
Don Colleoni Trescore Basket Femm. Biassono

Mozou Ashley Amenla

0

Ceccato Valentina

9

Cantù Giada

5

Zucchi Alessandra

4

Carrara Francesca

11

Maniero Elisa

9

Hu Yin Yin

0

Molteni Elena

ne

Locatelli Maria M. (Cap)

15

De Ponti Alessandra

2

Finazzi Claudia

2

Colombo Alessia

2

Bassani Sara

ne

Marconetti Camilla

6

Patelli Federica

6

Sartor Eleonora

0

Ruppi Eleonora

6

Oggioni Cecilia

4

Bellini Federica

ne

Paleari Valeria

0

Bettonagli Giulia

4

Zuccoli Alexandra

0

Birolini Giovanna

3

Coneglian Carlotta

ne
All. Cantamesse Guido All. Gargantini Martina

 

Risultati parziali

Quarti Don Colleoni Trescore Basket Femm. Biassono
12 9
17 6
16 15
7 6
Finale 52 36

 

5' 6 0 10' 12 9 15' 20 11 20' 29 15
25' 41 24 30' 45 30 35' 47 32 40' 52 36

 

Tiri Liberi 8 su 13 5 su 9
 

Convincente vittoria della Don Colleoni che sul proprio campo mette a segno un nuovo importante successo contro Biassono e risale prepotentemente la classifica dopo un inizio titubante. Stiamo crescendo a vista d'occhio ed i risultati non si fanno attendere. E' tutta la squadra che ora gira a meraviglia e, nonostante le rotazioni necessarie per mantenere ritmi elevati, l'intensità e la determinazione non si abbassano ed i risultati arrivano.

 

Parte subito alla grande Trescore che con una difesa aggressiva nella propria metà campo, con gli aiuti che chiudono ogni sbocco alle avversarie, ed un attacco preciso che approfitta di ogni disattenzione difensiva, mette  alle corde Biassono che fatica a reagire. Nella seconda parte del quarto Trescore allenta le maglie della difesa e le ospiti ne approfittano prontamente per rifarsi sotto.

 

Nel secondo quarto Trescore ritorna in sella ed in un amen si riprende il vantaggio iniziale. Le cose tornano a girare per il meglio e Biassono è incapace di trovare contromisure adeguate per fermare la spinta offensive delle padrone di casa.

 

Dopo l'intervallo lungo è Biassono che forza i tempi per recuperare, ma Trescore ribatte colpo su colpo ed i tentativi delle ospiti non danno nessun esito. Il gioco è sempre molto vivace ed i continui capovolgimenti di fronte rendono la gara gradevole.

 

L'ultimo quarto Biassono prova l'ultima carta: si mette a zona e dal punto di vista tattico la cosa funziona. Trescore, pur attaccando bene ed andando al tiro con una certa libertà, (anche se in certe occasioni troppo velocemente), le percentuali di realizzazione da fuori sono vicine allo zero. Di contro Biassono in attacco non trova più il canestro. Sicuramente i ritmi molto elevati tenuti per tutta la gara da entrambe le formazioni hanno portato le due squadre nel finale ad essere provate ed a non avere più la brillantezza e la freddezza necessarie per arrivare in fondo alla retina.

 

Bene, anzi benissimo. Complimenti a tutte. La carica di coach Cantamesse e la positiva risposta della squadra ci ha regalato questa nuova grande soddisfazione.

 

 

 
3° giornata andata  -  domenica 15/10/2017:      OPSA Bresso   -   A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore :      49  -  62
OPSA  Bresso Don Colleoni Trescore

Farinello Laura

4

Cantù Giada

0

Perrone Daniela

8

Carrara Francesca

23

Morelli Gloria

6

Hu Yin Yin

0

Odescalchi Chiara

14

Locatelli Maria M.

11

Kuzmaite Lija

7

Finazzi Claudia

6

Sartori Chiara

2

Patelli Federica

6

Colombera Martina

2

Anastasio Arianna

ne

Quarantelli Valeria

0

Morandi Laura (Cap)

5

Papagno Mary

6

Tall Rokhiyata

7

Zatti Caia Violetta

0

Ruppi Eleonora

2

.

.

Bellini Federica

ne

.

.

Bettonagli Giulia

2

All. Sabadini Mirco

All. Cantamesse Guido

 

Risultati parziali

Quarti OPSA  Bresso Don Colleoni Trescore
11 20
16 13
12 11
10 18
Finale 49 62

 

5' 2 14 10' 11 20 15' 19 26 20' 27 33
25' 33 40 30' 39 44 35' 45 50 40' 49 62

 

Tiri Liberi 7 su 14 12 su 18

 

Trasferta vincente per la Don Colleoni che sul campo di Bresso ottiene una fantastica e meritata vittoria e festeggia i primi due punti in questa nuova stagione. Con una voglia incredibile le ragazze di Cantamesse hanno messo a segno un colpo fondamentale che porta morale a tutta la squadra e grande ottimismo per gli impegni futuri. Gara condotta davanti dall'inizio alla fine, con qualche brivido nel finale quando Bresso, arrivato a -1 a circa 3 minuti dal fischio finale, ci ha fatto sudare freddo, ma poi l'orgoglio delle nostre ragazze ha spazzato via tutte le paure ed il finale ci ha visto sul carro dei vincitori.

 

Parte subito forte Trescore che con abilità difensiva e tanta intensità mette Bresso in serie difficoltà e prende un buon margine di vantaggio. Dopo lo sbandamento iniziale, sul punteggio di 2 a 16, le padrone di casa cambiano strategia. Fortissima pressione sulla palla a tutto campo e veloci contropiedi ci mettono in affanno. Trescore fatica ad arrivare in attacco ed a costruire gioco e qualche errore di troppo permette a Bresso di recuperare qualche punto.

 

Nel secondo quarto sono sempre le padrone di casa che mettono pressione, ma Trescore, seppure con qualche difficoltà, riesce a contenere il loro sforzo offensivo. Sotto canestro paghiamo sempre la mancanza di lunghe, ma con i dovuti aiuti ed i sacrifici delle compagne, riusciamo ad arginare lo strapotere fisico delle avversarie.

 

Dopo l'intervallo lungo è sempre Bresso che cerca in tutti i modi di recuperare, ma Trescore fa buona guardia e contiene le avversarie mantenendo sempre quei 5-7 punti di vantaggio.

 

L'ultimo quarto vede Trescore che risponde colpo su colpo ai canestri delle avversarie ma poi, quando mancano 4 minuti al termine, Bresso mette a segno 4 punti consecutivi ed arriva a -1 (49-50). Per un attimo temiamo il peggio, ma la reazione delle nostre ragazze è immediata. Arriva un canestro di Finazzi che ci tranquillizza e successivamente una bomba di Carrara e subito dopo una prodezza di Locatelli chiude definitivamente la gara. I tentativi di recupero di Bresso ci portano solo in lunetta per i tiri liberi che non fanno altro che aumentare il divario tra le due squadre.

 

Dopo i primi due flop, in questa terza trasferta consecutiva abbiamo conquistato questa incredibile vittoria, cercata in tutti i modi ed arrivata meritatamente. Questo successo ci darà una carica incredibile ed avremo un po' più di tranquillità in vista dei prossimi impegni.

 

Brave raga, siete state grandi. Siamo sulla strada giusta per ottenere ancora delle grandi soddisfazioni.

 

 

2° giornata andata  -  sabato  07/10/2017:      Or. Femm. Giussano   -   A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore :      49  -  40
Or. Femm. Giussano Don Colleoni Trescore

Paleari Giorgia

0

Cantù Giada

0

Cotti Maria Cristina

0

Carrara Francesca

10

Colico Cecilia

0

Hu Yin Yin

6

Vitale Giulia

8

Locatelli Maria M.

7

De Cristofaro Giulia

20

Finazzi Claudia

0

Viganò Elena

9

Patelli Federica

1

Colombo Elisa

2

Anastasio Arianna

0

Meroni Giulia

0

Morandi Laura (Cap)

5

Foschini Maddalena

0

Tall Rokhiyata

5

Salzillo Michela

8

Ruppi Eleonora

5

Pozzi Francesca

0

Bellini Federica

1

Sordelli Lucrezia

2

-

-

All. Gualtieri Tiziano

All. Cantamesse Guido

 

Risultati parziali

Quarti Or. Femm. Giussano Don Colleoni Trescore
12 22
12 4
16 3
9 11
Finale 49 40

 

5' 7 10 10' 12 22 15' 21 24 20' 24 26
25' 31 28 30' 40 29 35' 44 33 40' 49 40

 

Tiri Liberi 8 su 14 6 su 16

 

La Don Colleoni torna sconfitta dalla trasferta di Giussano ma di positivo ci sono i segni di ripresa che si sono intravisti e che ci fanno ben sperare per le prossime gare. Ci sarà ancora tanto da lavorare, specialmente per creare l'amalgama giusto tra le giovani nuove arrivate ed il resto della squadra. Quando i meccanismi e gli automatismi saranno perfezionati, vedremo sicuramente il valore reale di questo gruppo. Dobbiamo pazientare ancora un po'.

 

Il primo quarto è Trescore che con una condotta magistrale mette Giussano in seria difficoltà. Le cose girano a meraviglia: dalla difesa che contrasta efficacemente la fisicità delle avversarie e lascia pochi spazi per le loro conclusioni ed un attacco veloce e concreto sia dalla media che dalla lunga distanza. Giussano è sconcertato da questo inizio travolgente ed è costretto a rincorrere il risultato.

 

Nel secondo quarto Giussano cambia marcia, aumenta la pressione difensiva e noi fatichiamo a costruire gioco e soprattutto a trovare la via del canestro. Ci intestardiamo nelle penetrazioni con la difesa che riempie l'area e veniamo sistematicamente murati e spesso perdiamo anche la palla. Purtroppo anche i tiri dalla lunga distanza non vanno a segno ed il risultato è che Giussano recupera punto dopo punto e si fa sotto.

 

Dopo l'intervallo lungo è ancora Giussano che prosegue nella rimonta ed in pochi minuti ci supera e prende un buon margine di vantaggio. Noi non riusciamo più a contrastare efficacemente le avversarie e fatichiamo a contenere le lunghe avversarie che creano molto bene gli spazi per l'inserimento delle compagne.

 

L'ultimo quarto proviamo a forzare i tempi ed aumentare l'intensità del gioco. Qualche frutto arriva, ma ogni nostro tentativo viene vanificato dalle avversarie che non mollano e sono decise a portare a casa il risultato.

 

Cerchiamo di proseguire su questa strada e sicuramente riusciremo ad ottenere delle grosse soddisfazioni. Dobbiamo solo crederci fino in fondo ed oggi abbiamo dimostrato, anche se per soli due quarti, di essere in grado di farlo.

 

Forza raga!!!

 

 

 

 

 

 

1° giornata andata  -  domenica  01/10/2017:      A.S.D.F. Don F. Colleoni Trescore   -   Basket Femm. Varese 95 :      26  -  67   
Don Colleoni Trescore Basket Femm. Varese 95

Mozou Ashley Amenla

0

Sonzini Anna

2

Cantù Giada

0

Mistò Elena

9

Carrara Francesca

4

Luisetti Giulia

0

Hu Yin Yin

2

Mistò Francesca

13

Locatelli Maria M.

6

Biasion Alice

4

Finazzi Claudia

2

Bonfanti Chiara Adele

6

Patelli Federica

4

Cassani Francesca

6

Anastasio Arianna

0

Premazzi Chiara

2

Morandi Laura (Cap)

0

Sorrentino Francesca

8

Tall Rokhiyata

3

Colombo Camilla

3

Ruppi Eleonora

5

Fumagalli Marina

10

Bellini Federica

0

Polato Sara

4
All. Cantamesse Guido All. Ferri Liliana

 

Risultati parziali

Quarti Don Colleoni Trescore Basket Femm. Varese 95
9 22
4 8
2 25
11 12
Finale 26 67

 

5' 0 14 10' 9 22 15' 9 26 20' 13 30
25' 15 43 30' 15 55 35' 24 59 40' 26 67

 

Tiri Liberi 4 su 8 7 su 14
 

All'Open Day svoltosi a Costa Masnaga, é pesante la sconfitta per la Don Colleoni nel debutto della 1° giornata di questa nuova difficile stagione di serie B. Contro una squadra candidata alla promozione, le ragazze di Cantamesse non reggono all'urto delle più quotate avversarie ed affondano inesorabilmente. Troppo il timore reverenziale che condiziona l'andamento di tutto l'incontro, permettendo a Varese di fare bella figura e lasciando a Trescore solo qualche briciola. Solo nel finale, a risultato ormai ampiamente acquisito, si comincia ad intravedere qualche reazione positiva ed incoraggiante.

 

Si parte con Varese che con grande determinazione e tanta aggressività ci mette subito in crisi. Con una difesa che non fa passare nemmeno uno spillo, costringendoci a soluzioni estemporanee ed a tiri affrettati, e con un attacco che macina gioco in velocità ed arriva a facili conclusioni, bastano pochi minuti alle ospiti per raggranella un buon margine di vantaggio. Noi siamo disorientati e purtroppo incapaci di metterci una pezza. Ci vogliono più di 7 minuti prima di riuscire a bucare la retina avversaria.

 

Anche nel secondo quarto le cose non cambiano. La gara è sempre in mano a Varese che la controlla agevolmente anche perché noi, le poche azioni in cui riusciamo ad arrivare al tiro, le sbagliamo clamorosamente per la troppa precipitazione.

 

Dopo l'intervallo lungo Varese pigia sull'acceleratore ed allunga ulteriormente il proprio vantaggio. Trescore non riesce ad arginare lo strapotere avversario e affonda sempre di più.

 

Nell'ultimo quarto si intravede qualcosa di positivo nella nostra squadra. In difesa c'é più aggressività e disturbo sul portatore di palla e più anticipi su chi è senza, mentre in attacco qualche gioco riusciamo ad iniziarlo ed anche a portarlo a termine con buone soluzioni. La gara termina con un risultato che ci fa capire chiaramente a che livello siamo.

 

Dovremo lavorare e migliorare ancora parecchio per arrivare a competere con squadre di questo livello ed essere più determinate e "cattive" in ogni partita perché nessuno ci regalerà niente. Ogni vittoria dovremo conquistarcela da soli e con grande fatica.

Dovremo anche creare più compattezza e coesione tra le senior e le nuove arrivate provenienti dal settore giovanile di Ororosa che da quest'anno vestiranno la maglia di Trescore, per avere una forza maggiore per affrontare le sfide future.

 

Forza raga!!!!   Equipa