Ciclovia Alpe Adria (in bici)

da Salisburgo a Grado (km. 496)

07 - 16 Luglio 2017

 

   VEDI ALBUM FOTO         DESCRIZIONE TAPPE

  

Programma: 

g1   ve  07.07.2017 -   h. 06.15 partenza in auto da Trescore B. per Cervignano del Friuli (Ud) (km. 320)

                                                   parcheggio in Via Demanio 1 (parcheggio libero sotto cavalcavia ferroviario)

                                     h. 07.00 ritrovo presso l’Autogrill di Rovato con gli altri componenti del gruppo

                                     h. 10.30 arrivo a Cervignano, scaricare le bici e partenza per Udine (passare sotto il ponte della ferrovia e prendere la pista ciclabile a lato della SR352

                                     h. 11.00 Cervignano del Friuli – Udine (km. 40,45). Sosta a Palmanova per il pranzo

                                     h. 16.15 Arrivo a Udine e pernottamento presso Hotel Cristallo – P.le G. D’Annunzio, 43 – Tel. 0432-501919

                                                   già prenotato n. 3 camere doppie - € 66,00/camera senza colazione (BUONO)

                                                   Smontato bici e messe nell’apposita sacca per poterle trasportare sul treno.

                                                   Visita della città. Cena presso l’Osteria Alla Ghiacciaia (OTTIMO).

                                     Note:  Dopo un viaggio in auto tranquillo e senza intoppi per arrivare a Cervignano, con una giornata splendida e con tanto caldo ci avviamo in bici verso Udine. Sosta a

                                               Palmanova per il pranzo e poi di nuovo in sella per arrivare a destinazione. Il percorso è pianeggiante e senza asperità: solo il gran caldo ci dà un po’ di fastidio. Arrivati

                                               nei pressi di Udine il cielo si rannuvola ma arriviamo in hotel senza bagnarci. Solo la sera per andare a cena ci accompagna una leggera pioggerella.

 

g2   sa  08.07.2017 -   h. 07.14 partenza treno Udine-Villach (€ 10) - Arrivo h. 08.54 – Treno REX 1820

                                     h. 09.16 partenza treno Villach-Salisburgo (€ 40) - Arrivo h. 11.48 – Treno EC 114 - si arriva al binario 5 e si parte dal binario 6 (non è sulla stessa banchina)

                                     h. 13.00 rimontate le bici, pranzo e visita della città

                                     h. 16.00 in bici da Salisburgo a Elsbethen (km 11,84). Già prenotato 3 camere doppie presso:

                                                   Gasthaus Überfuhr - Überfuhrstraße 2 - 5061 Elsbethen – Tel. +43 662 623469 - € 75/camera

                                                   (+ € 10 cad. per la colazione) (OTTIMA POSIZIONE)

                                     Note:  Dopo l’inconveniente delle borse di Meri dimenticate sulla banchina a Villach a causa della confusione e dalla fretta di caricare bici e bagagli, facciamo un giro veloce nel

                                               centro storico di Salisburgo e poi si parte. La Ciclovia Alpe Adria ci aspetta. Il tratto da percorrere è breve e quando arriviamo alla Gasthaus rimaniamo piacevolmente

                                               sorpresi: è spettacolare. In mezzo al verde, sulla pista ciclabile e vicino al fiume. Lontani da qualsiasi rumore e con un’ottima cucina, consumiamo la cena sotto un

                                               bellissimo pergolato, accompagnati anche questa sera da una leggera pioggerella.

 

g3    do  09.07.2017 -   h. 08.30 Elsbethen – Sainkt Johann im Pongau (km. 59,57) - Pernottamento Hostel Jugendherberge – €55/camera senza colazione. E’ un ostello per studenti                                                     (OTTIMO)

                                      Note:  La mattina si presenta con il cielo parzialmente nuvoloso: è l’ideale per pedalare. La tappa inizia con un leggero falsopiano e con qualche saliscendi, poi arrivano due

                                                 salite veramente impegnative, due muri che mettono in seria difficoltà alcuni componenti del gruppo. Ma non molliamo e pian piano andiamo avanti. Nel pomeriggio

                                                 torna il sole ed il caldo si fa sentire. Arrivati a Bischofshofen, meta della tappa di oggi, visto che è presto, decidiamo di cercare alloggio un po’ più avanti. E’ domenica e

                                                 l’ufficio del turismo è chiuso. Ci affidiamo a Booking che ci offre un Ostello per studenti a circa 10 km. Va benissimo. Con qualche difficoltà riusciamo a contattare

                                                 l’addetto all’ostello ma poi va tutto a posto. Usciamo a cena e la solita pioggerella ci accompagna.

 

g4   lu   10.07.2017 -   h. 08.30 Sainkt Johann im Pongau – Bad Hofgastein (km. 41,71) - Pernottamento Winkler Hotel – € 72.40/camera con colazione – Era una canonica della

                                                   chiesa (OTTIMO)

                                      Note:  Ha piovuto tutta la notte e quando partiamo il cielo è nuvoloso ed a rischio pioggia. Dopo pochi metri il pedale della bici di Meri si sgancia. Siamo ancora in paese e

                                                quindi cerchiamo un ciclista che però ci stringe solo ben bene il pedale perché ci vogliono 3 giorni per avere la pedivella nuova. La prima parte della tappa è senza grossi

                                                dislivelli ma poi arriva un muro molto impegnativo. Arrivati in cima troviamo però dei continui saliscendi che rompono le gambe. A Dorfgastein, la pista per fortuna

                                                spiana e le asperità terminano. Siamo tutti esausti. Avremmo dovuto arrivare fino a Bad Gastein, ma abbiamo preferito fermarci prima ed affrontare l’ennesima

                                                impegnativa salita il giorno successivo, belli riposati. Tanto per non cambiare è la pioggia che ci accompagna per la cena. Questa volta però ci regala uno spettacolare

                                                arcobaleno.

 

g5   ma 11.07.2017 -   h. 08.30 Bad Hofgastein – Böckstein poi fino a Mallnitz col treno navetta (11 min.) costo € 5,00 quindi Mallnitz – Spittal an der Drau in bici quasi tutta in

                                                   discesa (km. 59,24 totali) - Pernottamento Haus Hübner - € 90/camera con colazione (BUONO)

                                      Note:  Anche questa notte ha piovuto intensamente e partiamo con un tempo variabile. Ci aspettano 6 km di salita pedalabile e regolare mentre gli ultimi 3 km diventano

                                                molto impegnativi sino a Bad Gastein. La zona è meravigliosa con paesaggi spettacolari. Abbiamo ancora 5 km di salita ( pedalabile) per arrivare alla stazione del

                                                treno che ci porterà a Mallnitz. Scesi dal treno, dopo qualche piccolo saliscendi, giù in picchiata per 8 km (fantastico). Rita arriva alla velocità di 73 km/h. In fondo

                                                alla discesa, quando ci apprestiamo a fermarci per mangiare, arriva la pioggia. Dopo circa un’ora ripartiamo anche se con ancora un po’ di pioggerella che cade.

                                                Il resto della tappa è in leggera discesa e quindi avanti tutta. All’ora di cena, come solito, piove.

 

g6   me 12.07.2017 -   h. 08.30 Spittal an der Drau – Arnoldstein (km. 69,00) - Pernottamento Hotel Wallner - € 92/camera con colazione (BUONO)

                                     Note:  La mattina ci alziamo con il sole e ci aspetta una tappa totalmente pianeggiante. Arrivati a Villach si aggregano Franca e Gaetano che nel frattempo hanno recuperato

                                                le borse di Meri. Qui non troviamo da dormire perché c’è una manifestazione nazionale dei vigili del fuoco (ce ne sono circa 3.000) ed è tutto esaurito. Dobbiamo

                                                quindi proseguire nel viaggio. Meglio così. E’ solo mezzogiorno e quindi, dopo il pranzo, possiamo tranquillamente fare qualche chilometro in più.

                                               Strano, questa sera non ha piovuto!

 

g7   gi    13.07.2017 -   h. 08.30 Arnoldstein – Venzone (km. 75,72) - Pernottamento Locanda al Municipio - € 62/camera con colazione (DISCRETA la camera ma OTTIMA la

                                                    cucina)

                                      Note:  Si parte subito in salita: 6 km non impegnativi che ci portano al confine di stato. Arrivati in Italia c’è qualche saliscendi poco impegnativi sino a qualche chilometro

                                                dopo Tarvisio. Poi una meravigliosa discesa di 50 km fino a Moggio Udinese. Qui la pista finisce e dobbiamo viaggiare su strade secondarie sino a Venzone. Cittadina

                                                molto bella da visitare. All’ora di cena la pioggia è tornata.

 

g8   ve  14.07.2017 -   h. 08.30 Venzone – Udine (km. 61,82) - Pernottamento Hotel Cristallo - € 74/camera con colazione (BUONO)

                                     Note:  Ha piovuto tutta la notte e partiamo al mattino con le nuvole che minacciano in continuazione. Seguendo la pista ciclabile facciamo il doppio dei chilometri che si

                                               sarebbero fatti seguendo la strada statale. Siamo però in leggera e costante discesa e attraversiamo boschi e campi coltivati. Troviamo anche qualche saliscendi, ma va

                                               bene così. Nel pomeriggio il sole prende il sopravvento ed il caldo si fa sentire. La serata è splendida e torniamo all’Osteria Alla Ghiacciaia per la cena. Ottima.

 

g9   sa   15.07.2017 -   h. 08.30 Udine – Cervignano – Grado - Cervignano (km. 77,11) - Pernottamento Hotel Friuli - €50/camera senza colazione (PESSIMO)

                                      Note:  Questa tappa è totalmente piatta senza alcuna asperità. C’è il sole e la temperatura è ideale. Arriviamo velocemente a Cervignano, depositiamo le borse nell’hotel

                                                 prenotato non senza difficoltà la sera prima all’Ufficio del Turismo, poi di filato lungo la bellissima pista ciclabile che arriva direttamente a Grado. Anche a Grado

                                                 abbiamo ricevuto la nostra dose di acqua quotidiana. Nel ritorno, visita alle rovine del Porto fluviale di Aquileia, dell’area del foro romano e della stupenda Basilica

                                                con i suoi fantastici mosaici.

 

g10 do  16.07.2017  -   h. 08.00 Colazione

                                h. 08.30 Partenza in auto per il rientro (km. 320)

                                h. 11.45 Arrivo a casa

 

 

TABELLA PRESTAZIONI

Data

Partenza

Arrivo

Km

Tempo

Vel. Media km/h

07.07.2017

Cervignano del Friuli

Udine

40,45

2h 53’

14,01

08.07.2017

Salisburgo

Elsbethen

11,84

1h 09’

10,29

09.07.2017

Elsbethen

Sainkt Johann im Pongau

59,57

4h 23’

13,60

10.07.2017

Sainkt Johann im Pongau

Bad Hofgastein

41,71

3h 38’

11,48

11.07.2017

Bad Hofgastein

Spittal an der Drau

59,24

4h 11’

14,17

12.07.2017

Spittal an der Drau

Arnoldstein

69,00

4h 27’

15,51

13.07.2017

Arnoldstein

Venzone

75,72

4h 28’

16,91

14.07.2017

Venzone

Udine

61,82

4h 29’

13,77

15.07.2017

Udine

Cervignano - Grado - Cervignano

77,11

4h 55’

15,66

 

 

Totale

496,46

34h 33’

13,94

 

Partecipanti:   Pier e Rita

                          Carlo e Meri

                          Luca e Emanuela

                          Claudio

                          Gaetano e Franca